Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Gerd Müller, uno degli otto che hanno vinto tutto

(Photo by Allsport/Getty Images)

Gerd Müller, Der Bomber der Nation, uno dei centravanti più prolifici e vincenti della storia del calcio. Uno dei pochi a fare parte dei giocatori che hanno vinto... tutto.

Redazione Il Posticipo

Bomber

(Photo by Allsport/Getty Images)
—  

Addio GerdMüller, Der Bomber der Nation, uno dei centravanti più prolifici e vincenti della storia del calcio. La moglie dell'attaccante tedesco ha raccontato che suo marito, affetto da demenza sin dal 2008, viveva ormai in una residenza sanitaria in condizioni sempre più complicate. Un finale davvero triste per uno dei pochi calciatori che può davvero vantare di aver vinto tutto. E pensare che nè Messi nè CR7 fanno parte della lista di chi ha sollevato Champions che Europa League, sia il Mondiale che l'Europeo (o comunque la propria competizione continentale). Come spiega laUEFA sul suo sito, solo 8 giocatori hanno questo record.

Kaiser

 (Photo by Bongarts/Getty Images)
—  

Non si può non cominciare da una delle leggende assolute, non solo della nazionale tedesca, ma un vero e proprio patrimonio calcistico dell'umanità: Franz - Der Kaiser - Beckenbauer, nato l'11 settembre 1945.  Oltre a cinque campionati tedeschi, 4 coppe di Germania e 3 campionati statunitensi, Beckenbauer ha vinto 'solo' 3 tre Coppe dei Campioni, una Coppa delle coppe, una Coppa intercontinentale da giocatore e anche una Coppa UEFA da allenatore... sempre con il Bayern Monaco nella stagione'95/96. Dopodiché, con la nazionale ha vinto un mondiale (da giocatore e un altro da allenatore) e l'Europeo due anni prima (1972).

Grazie a...

 (Photo by Matthias Hangst/Bongarts/Getty Images)
—  

Non per sminuire il Kaiser ma se poteva permettersi di giocare in maniera così mobile deve ringraziare anche Hans-Georg Schwarzenbeck. Difensore straordinario, roccioso ma che sapeva anche segnare. Anche lui, gran protagonista della doppietta Europeo-Mondiale '72-74 ma, a differenza dei suddetti, non ha mai vinto l'Europa League o, come si chiamava allora, la Coppa UEFA. In compenso ha vinto 3 Champions League, una Coppa delle coppe e un'Intercontinentale col Bayern.

Difensore... estremo

 (Photo by Don Morley/Allsport/Getty Images)
—  

Un altro "disertore giustificato" della Coppa UEFA è Sepp Maier. Si tratta del portiere della (solita) doppietta Europeo-Mondiale della Germania ('72-74) che ha vinto tre edizioni della Champions League. Perché sono giustificati a non aver vinto la Coppa UEFA? Beh, è stata fondata nel 1971 e questi giocatori non sono mai riusciti nemmeno a giocarla, soprattutto Maier che ha giocato soltanto nel Bayern Monaco.

A proposito di Bayern

 (Photo by Alexandra Beier/Bongarts/Getty Images)
—  

A proposito di Bayern, l'uomo simbolo degli ultimi anni di crisi passeggere è colui che viene costantemente chiamato a salvare il club: Jupp Heynckes. Non solo da allenatore ma soprattutto da calciatore, l'ex attaccante ha fatto incetta di trofei: con Beckenbauer vince Europeo e Mondiale ma alla fine della stagione successiva vince la Coppa UEFA con il suo Borussia M'gladbach. La Champions League, anzi LE Champions League, le vince entrambe da allenatore: 1998 e 2013 con Real Madrid e Bayern Monaco.

Un bambino

 Fernando Torres, Chelsea (Photo by David Davies/PA Images via Getty Images)

Fernando Torres, Chelsea (Photo by David Davies/PA Images via Getty Images)

—  

Strano ma vero, tra i più vincenti di sempre si può inserire anche... un bambino. Già, Fernando El Niño Torres, ha vinto una Champions League nel 2012 e un'Europa League l'anno dopo con la maglia del Chelsea. Tra l'altro, El Niño aveva già vinto le due precedenti edizioni degli Europei (2008-2012) nonché il Mondiale in Sudafrica del 2010. Poi, nel 2018, giusto per non perdere il vizio, vince un'altra Europa League con l'Atletico Madrid.

Compagni di nazionale

 (Photo by Sascha Steinbach/Pool via Getty Images)
—  

Il primo della lista ancora in attività, è un altro spagnolo. Anche Juan Mata è iscritto a questo club privato. Insieme all'amico Fernando non ha vinto solo un Europeo e il Mondiale ma anche la Champions League del 2012 e l'Europa League del 2013. La sua seconda Europa League arriva nel 2017 con il Manchester United di Josè Mourinho.

L'ultimo

 (Photo by David Ramos/Getty Images)
—  

E l'ultimo della lista è Pedro, il...serial winner che si è appena unito alla Roma. Con il Chelsea in Europa League nel 2019 l'esterno ha completato il suo poker, cominciato in Champions con il Barcellona e continuato con la Spagna nel 2010 e nel 2012. Nella speranza che sia di buon auspicio anche ai giallorossi...