Genoa, Maran: “Vogliamo essere una squadra scomoda da affrontare”

Ottimo esordio del Genoa, che si regala un bel pomeriggio con il Crotone

di Redazione Il Posticipo

Il Genoa parte con il piede giusto. Quattro reti al Crotone che testimoniano la bontà delle scelte di un nuovo corso. In rete i nuovi arrivati e gli uomini d’attacco. E Maran può godersi subito i primi tre punti. Le parole del tecnico rossoblu a fine match sono riportate da Genoa Channel.

SPRINT – Una partenza sprint. “Debutto emozionante, riuscire a farlo in questo stadio da allenatore della squadra di casa mi ha emozionato. Purtroppo senza i tifosi. Ho visto uno spirito di squadra che mi è piaciuto. Ho visto quello che chiedevo per iniziare a costruire  e questo è un aspetto positivo ho visto una squadra che ha grande voglia di lottare. Vogliamo essere una squadra scomoda da affrontare. I nuovi li aspettavo protagonisti, sono tutti calciatori di una grande esperienza, altrimenti non li avrei mai messi in campo. Credo che si possono adattare bene a quelle ce sono le nostre soluzioni. La vittoria non è stata per nulla facile, il Crotone ha un’identità precisa, dovevamo essere tosti. Sembra facile perché fai le cose per bene ma non è così”.

PROSPETTIVE – Il Genoa ha sempre cominciato bene il campionato, ma questa volta l’alba sembra promettere davvero qualcosa di diverso rispetto agli ultimi due anni, chiusi con sofferte salvezze all’ultimo minuto dell’ultima giornata. ” Abbiamo moltissimi margini di miglioramento, siamo solo all’inizio e tutti gli aspetti possono essere migliorati. Dobbiamo lavorare su questo, è solo il primo scalino di una lunga scalata e con questa voglia di crescere possiamo andare molto avanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy