Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Gattuso, niente processi al Valencia: il KO con lo Stoccarda sarà analizzato dai Big Data

Gattuso, niente processi al Valencia: il KO con lo Stoccarda sarà analizzato dai Big Data - immagine 1
Il tecnico si affida ai freddi numeri per spiegare ai propri giocatori come e dove migliorare.

Redazione Il Posticipo

Gennaro Gattuso e i big data. Il tecnico italiano ha già tutti i numeri legati alla sfida persa con lo Stoccarda. Il suo metodo, come riportato da AS, consiste nel fornire ai suoi giocatori i dati sulle prestazioni della giornata, forniti per iscritto e anche in video di 10-15 minuti.

NUMERI

"I dati non mentono. Se un giocatore non riesce a dare il 100% di quello che può fare è perché ha un problema fisico o mentale". Il manta dell'ex tecnico del Napoli e del Milan. Le immagini servono però anche  allo staff tecnico per far comprendere meglio ai giocatori indicazioni, errori, e aspetti da migliorare. L'accumulo di dati e l'ampiezza di informazioni sono legati anche all'utilizzo di droni e telecamere sul campo di allenamento. Nel database c'è di tutto: chilometri percorsi, velocità, peso, cibo.  Se qualcosa non quadra prima ci si interfaccia con lo staff medico. E se dal punto di vista clinico è tutto ok, Gattuso parla direttamente con il calciatore.

Gattuso, niente processi al Valencia: il KO con lo Stoccarda sarà analizzato dai Big Data - immagine 1

APERTO

“Gattuso va dritto e ti dice le cose apertamente” è una delle frasi più ripetute sentite dai componenti della squadra durante la loro permanenza a San Gallo. Il database preparato dallo staff tecnico è pubblico e disponibile per la consultazione da parte di tutti gli allenatori del club . Quelli che sono arrivati ​​con lui e quelli che erano o sono in Accademia. Così anche Miguel Ángel Angulo, allenatore della seconda squadra, o Paco Cuenca, allenatore della Juvenil A, possono richiedere informazioni sulle prestazioni dei ragazzi che hanno lavorato con la prima squadra. Inoltre, prima di partire per la Svizzera, Gattuso ha lasciato istruzioni sul piano di allenamento che dovranno seguire i giocatori che, per diverse circostanze, non si sono recati in Svizzera, sebbene siano ancora sul suo radar. Stoccarda, nelle intenzioni del tecnico è e deve restare un incidente di percorso mirato al raggiungimento della condizione ottimale in vista del campionato.