Gasperini: “Sfida sempre sotto controllo, non l’abbiamo chiusa. Con il Liverpool sfida fondamentale per la Champions”

La Dea torna a vincere in campionato.

di Redazione Il Posticipo

L’Atalanta torna a vincere e si porta a casa tre punti che piazzano la Dea a un solo punto dal Milan in attesa dell’impegno dei rossoneri. Vittoria importante, anche in considerazione dell’alternanza con la Champions che ha causato più di qualche passo falso. Gasperini analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport.

VITTORIA – Un ritorno importante. Tre punti che riproiettano l’Atalanta in alta classifica. “Abbiamo giocato sempre in attacco, il gol ha tenuto la sfida in equilibrio, non siamo stati capaci a chiuderla, ma la sfida è sempre stata sotto controllo. Credo che il risultato ci sia tutto, l’unico rammarico è aver sciupato un po’ troppe opportunità. Il primo tempo di Muriel mi è piaciuto molto, ha avuto occasioni importanti. Ilicic mi è apparso in difficoltà gli manca un po’ di velocità”.

CHAMPIONS – Adesso la sfida più bella e affascinante contro il Liverpool. Con qualche problemino. “Valuteremo nei prossimi giorni chi sarà a disposizione, speriamo di poter recuperare qualcuno. La Champions ha una possibilità di recupero molto limitata, quindi in questo momento dobbiamo concentrarsi su una partita di grande valore ai fini della classifica. Sul campionato c’è più possibilità e tempo per rimediare a qualche passo falso. Il fascino della competizione europea è straordinario, il più grande rammarico è giocarlo senza pubblico. Posso solo immaginare l’attesa che ci sarebbe stata. Klopp è un punto di riferimento come lo è per molti allenatori per la sua capacità di raccogliere straordinari risultati giocando un calcio affascinante”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy