Gasperini: “Non è una giornata storta, abbiamo creato occasioni. Se si sblocca magari finisce in un altro modo…”

L’Atalanta sbatte contro il muro del Genoa.

di Redazione Il Posticipo

L’Atalanta sbatte contro il muro del Genoa. Un piccolo passo falso nella corsa alla Champions, per Gasperini che non è riuscito a trovare la chiave necessaria per sbloccare la partita. Il tecnico nerazzurro è apparso piuttosto nervoso a fine gara quando è andato a chiedere più di qualche spiegazione al direttore di gara. Le sue parole sono riprese da Sky Sport.

PARI – L’Atalanta che non fa gol è una notizia. Capita, ma Gasperini fatica a digerire l’andamento del match e il risultato finale. “Il Genoa ha avuto delle buone opportunità nel primo ma nel secondo è stata a senso unico. Abbiamo creato tanto, ma i nostri avversari erano in tanti davanti alla porta. Usciamo comunque con la certezza di aver dato tanto ma se non trovi il gol non vinci. Non è comunque una giornata storta, non abbiamo concesso opportunità al Genoa ma se si sbloccano queste partite poi magari il risultato cambio. Non abbiamo alcun rammarico. Capita, a volte, di non segnare.

EUROPA – Un punto che potrebbe pesare nella corsa all’Europa che conta. E non sembra un caso che la squadra sia tornata a stentare nel momento in cui si gioca ogni tre giorni. “Quando c’erano le Coppe era un problema per chi le giocava, adesso riguarda tutti. Noi siamo partiti piano, ma solo nel primo tempo. Dopo la squadra ha alzato i giri e avevamo qualcosa in più di loro non siamo semplicemente riusciti a trovare la giocata vincente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy