Gasperini il chimico: “Alchimia speciale. Possiamo almeno ripeterci”

Gasperini il chimico: “Alchimia speciale. Possiamo almeno ripeterci”

Da un cinque a zero a un altro. Gasperini riparte con la sua Atalanta che non ha sogni, ma obiettivi precisi. Rientrare in Europa dalla porta principale.

di Redazione Il Posticipo

L’Atalanta è uno spettacolo. Da un cinque a zero a un altro. Gasperini riparte con la sua Atalanta che non ha sogni, ma obiettivi precisi. Rientrare in Europa dalla porta principale. Ecco le parole del tecnico su DAZN: “Non è cosi facile da spiegare, ma l’alchimia che si è creata è positiva e favorevole. Ci permette di venire qui e giocare e divertirci. Non tutte riusciranno così, ma lo spirito non cambia mai. Uno spirito che ci teniamo stretto”. L’Atalanta ormai ricerca la perfezione. “Non mi arrabbio come sembra, anzi. Oggi sono strasoddisfatto ho avuto grandi gioie, ma oggi più di tutte. I ragazzi giocano a memoria, hanno fiducia, qualità e ricerca della giocata che gli permettono di fare la differenza in un campionato davvero difficile. Diamo soddisfazione, vedo entusiasmo che probabilmente è trasmesso. I ragazzi lo sentono”. Iliic straordinario anche per continuità: “A Bergamo ha sempre giocato con grande continuità. Magari non fa 38 partite ma 25 0 30 te le gioca. Lo ripeto da tempo, l’Atalanta è grande perchè ha grandi giocatori. Qui ci sono dei giocatori che sebbene non siamo indicati fra le big, potrebbero essere titolari in qualsiasi squadra”. L’acquisto più importante è Zapata. “Duvan è stato eccezionale sino a che non si è dovuto fermare, sarà importantissimo nel girone di ritorno. Se saremo più fortunati sotto l’aspetto degli infortuni possiamo almeno ripeterci”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy