Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Gasperini: “Grande soddisfazione: eviterei Barcellona, Siviglia e West Ham”

BERGAMO, ITALY - MARCH 12: Gian Piero Gasperini, Head Coach of Atalanta during the Serie A match between Atalanta BC  and Spezia Calcio at Gewiss Stadium on March 12, 2021 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

L’Atalanta risolleva il calcio italiano uscito sgualcito dalla Champions. La Dea gioca una partita di orgoglio e coraggio in casa del Bayer Leverkusen. Accetta la sfida, non specula sul risultato e porta a casa una vittoria meritatissima che...

Redazione Il Posticipo

L'Atalanta risolleva il calcio italiano uscito sgualcito dalla Champions. La Dea gioca una partita di orgoglio e coraggio in casa del Bayer Leverkusen. Accetta la sfida, non specula sul risultato e porta a casa una vittoria meritatissima che schiude le porte dei quarti di finale della competizione. Gasperini ha analizzato la sfida ai microfoni di SkySport.

CORAGGIO - Una prova di grande personalità della squadra di Gasperini che continua a regalarsi gioie in campo europeo, dove l'approccio alla partita è evidentemente premiato. Prima segnava tanto e subiva tanto. Adesso meno gol e più clean sheet.  "Indubbiamente è una grande soddisfazione, dopo una partita difficilissima sia a Bergamo che in Germania. Non so se segnare di meno sia una crescita, si può giocare a calcio in tanti modi, ma possiamo e dobbiamo imporci di fare meglio. Su identità e appartenenza la squadra è già al top, tecnicamente dobbiamo pretendere di più da noi stessi".

SINGOLI - I singoli hanno fatto la differenza. "Boga ha delle caratteristiche precise che può sfruttare negli spazi. Credo che abbia bisogno di inserirsi nel contesto, ha caratteristiche importanti, spero che il gol gli dia slancio anche per il futuro. Demiral è molto importante nel gioco aereo, si sta applicando molto dal punto di vista fisico, deve migliorare in atletismo e ha grandi margini di miglioramento. In partite come queste vengono esaltati i difensori".

 LEVERKUSEN, GERMANY - MARCH 17: Jeremie Boga of Atalanta celebrates after scoring their sides first goal during the UEFA Europa League Round of 16 Leg Two match between Bayer Leverkusen and Atalanta at BayArena on March 17, 2022 in Leverkusen, Germany. (Photo by Lukas Schulze/Getty Images)

PROSPETTIVE - L'Atalanta è ancora in Europa. In una strada che porta alla Champions. Più breve ma non più facile del campionato. "Chiaramente questa è una competizione che diventa sempre più difficile. Aspettiamo il sorteggio e vedremo di capire. Per adesso è meglio godersi questa qualificazione. Ci aspettano avversari particolarmente duri, dire Barcellona è troppo facile eviterei volentieri anche squadre come il Siviglia e il West Ham".