Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Gasperini deluso: “Niente alibi, questa partita era una buona occasione e non l’abbiamo colta”

(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

La sfida di Lipsia si fa sentire sulle gambe dell’Atalanta e lascia un eredità pesantissima in ottica campionato. La Dea non riesce a fare risultato in casa del Sassuolo e con questo ko vede a rischio anche la qualificazione a qualsiasi...

Redazione Il Posticipo

La sfida di Lipsia si fa sentire sulle gambe dell'Atalanta e lascia un eredità pesantissima in ottica campionato. La Dea non riesce a fare risultato in casa del Sassuolo e con questo ko vede a rischio anche la qualificazione a qualsiasi competizione europea del prossimo anno. L'1-2 incassato al Mapei fa precipitare la squadra di Gasperini fuori dalla zona Europa. Anche dalla zona Conference. Le parole del tecnico che non nasconde la propria amarezza al termine della sfida contro gli emiliani, sono riprede da DAZN.

KO - Nuovo KO, per certi versi quasi messo in preventivo considerando la grande fatica in Germania e il massiccio turnover che non ha funzionato. Atalanta, praticamente con la seconda squadra in campo, in difficoltà sul piano della proposta di gioco ma soprattutto dell'intensità. "Partita molto aperta soprattutto nel primo tempo quando abbiamo avuto la sensazione di poter essere spesso pericolosi ma non lo siamo stati. Ci sono mancati  qualità e la precisione per sfruttare gli spazi che c'erano e anche buoni. Peccato. C'era l'opportunità per molti di portare in dote freschezza e qualità. Non ci siamo riusciti. Ne prendiamo atto e guardiamo alla prossima sfida".

 BERGAMO, ITALY - FEBRUARY 21: Gian Piero Gasperini, Head Coach of Atalanta B.C. is shown a red card by Referee Marco Di Bello during the Serie A match between Atalanta BC and SSC Napoli at Gewiss Stadium on February 21, 2021 in Bergamo, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

PROSPETTIVE - Una nuova sconfitta. Il cammino del girone di ritorno quasi da zona retrocessione. Atalanta tredicesima in classifica. A questo punto l'Europa League diventa l'obiettivo principale di una squadra che fatica a trovare continuità di rendimento in campionato. "Abbiamo pagato tanti aspetti. Sono successe davvero tante cose.  Ci siamo allontanati dalla zona alta della classifica ma oggi non ci sono scuse da andarci a cercare. Questa partita era una buona occasione per accorciare la classifica anche per come si era sviluppata la partita in campo ma non siamo riusciti a coglierla".