Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Gasperini amaro: “Ancora una disattenzione, abbiamo esultato troppo dopo il rigore parato”

BERGAMO, ITALY - MARCH 12: Gian Piero Gasperini, Head Coach of Atalanta during the Serie A match between Atalanta BC  and Spezia Calcio at Gewiss Stadium on March 12, 2021 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

L’Atalanta si conferma una realtà in Europa. Nell’andata dei quarti giocata a Lipsia esprime un buon calcio si porta in vantaggio, sfiora il gol e rischia di subirlo. Sfida equilibrata, come non era difficile immaginare. Pareggio,...

Redazione Il Posticipo

L'Atalanta si conferma una realtà in Europa. Nell'andata dei quarti giocata a Lipsia esprime un buon calcio si porta in vantaggio, sfiora il gol e rischia di subirlo. Sfida equilibrata, come non era difficile immaginare. Pareggio, anche nei pali, due a testa e la sensazione che la qualificazione alla semifinali possa essere decisa dai dettagli. Gasperini analizza la sfida ai microfoni di Sky Sport.

PAREGGIO - Un pareggio che, complice la regola che annulla il gol in trasferta, lascia praticamente tutto immutato. La squadra ha messo comunque in campo una buona personalità. "Il risultato ci sta un po' stretto anche se vi sono state situazioni pericolosissime e non so come il pallone sia stato allontanato dalla nostra porta in qualche occasione finale. In ogni caso la partita è stata in mano nostra sino all'episodio del rigore. Il Lipsia ha meritato ma mi spiace che dopo il rigore parato  da Musso sia arrivato il loro gol. Ancora una volta paghiamo le disattenzioni. Abbiamo esultato troppo dopo il rigore, evidentemente non abbiamo saputo gestire certe situazioni che effettivamente non ci capitano molto spesso. Accettiamo la situazione, consapevoli di aver giocato una buona gara. Credo sia stata comunque una bella partita, ci siamo confrontati con un avversario duro ma ce la possiamo fare".

 BERGAMO, ITALY - FEBRUARY 21: Gian Piero Gasperini, Head Coach of Atalanta B.C. is shown a red card by Referee Marco Di Bello during the Serie A match between Atalanta BC and SSC Napoli at Gewiss Stadium on February 21, 2021 in Bergamo, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

PROSPETTIVE - Il fattore campo sarà discriminante sino a un certo punto. Il Gewiss non è più un fortino e il Lipsia ha un rendimento simile all'Atalanta lontano da casa. "Siamo fiduciosi ma attenti. Sarà una partita come quella di questa sera con più facce nella stessa gara. Chiaramente vincerà chi saprà concretizzare l'episodio. Sarà complicata, ma fondamentale recuperare più giocatori possibili in vista del Sassuolo. Evidentemente queste partite tolgono energie ma non possiamo dimenticare il campionato. Sono contento che sia tornato Zapata, è un riferimento assolutamente fondamentale la sua presenza negli ultimi sedici metri aiuta anche il resto della squadra ad essere propositivo".