Gasp, quanti infortuni! Zidane preoccupato: “Non so spiegarmi cosa stia succedendo”

A dieci giorni dalla sfida con l’Atalanta, il tecnico del Real Madrid perde anche Carvajal.

di Redazione Il Posticipo

Il Real Madrid fa sua la sfida con il Valencia e riesce a vedere ancora la targa dell’Atletico Madrid in classifica ma le buone notizie per Zidane finiscono qui. Nel 2-0 tutto sommato comodo maturato contro un avverario apparso non irresistibile, il tecnico francese perde un’altra pedina del suo undici. Carvajal. Ennesimo infortunio stagionale. Troppo per il tecnico che non nasconde la propria insofferenza in conferenza stampa. Le sue parole sono riprese da AS.

INFORTUNI – La squadra sembra in crescita, ma continua a perdere pezzi per strada. Zidane è piuttosto amareggiato. “Il miglioramento della squadra è evidente perché crediamo in quello che facciamo. A volte in una stagione hai delle difficoltà e devi affrontarle. Mancano 48 punti e cercheremo di raccoglierne il più possibile. Abbiamo preso un buon abbrivio, giocando una partita di spessore, sia dal punto di vista difensivo che negli ultimi sedici metri ma non capisco cosa stia succedendo con tutti questi infortuni. Semplicemente, non so spiegarmelo”.

PROSPETTIVE – I contrattempi fisici sono una costante in una stagione così compressa. Il Real però ne ha contati davvero parecchi. Forse troppi. Quanto basta per non parlare solo sfortuna. Preoccupano i… recidivi. “Ogni allenatore vorrebbe avere i suoi giocatori sempre a disposizione. Non c’è niente di peggio degli infortuni. Carvajal si è di nuovo fatto male, spero che non sia qualcosa di molto grave e possa recuperare presto, ma questo potrò saperlo solo dopo gli esami strumentali”.

DUBBI  – Zidane ha molti dubbi riguardante il calendario.,  ma la speranza è di recuperare infortunati eccellenti per la fase finale della stagione. “Non mi spiego come sia potuto accadere, ha giocato 25′, non so perché ci si faccia male. L’unica certezza è che mi dà fastidio. Perdo un calciatore importante. Non voglio entrare in discussioni riguardanti il calendario stilato dalla Liga, abbiamo già abbastanza problemi così. Posso solo dire che la preseason non è stata la solita. E che abbiamo centrato una vittoria importante anche se spero di avere il prima possibile i miei giocatori infortunati”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy