calcio

Gasp, d’oro non c’è solo la panchina: la Dea ha incassato oltre 200 milioni grazie ai giovani negli ultimi quattro anni

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Prima di Castagne ci sono Barrow e Ibañez, che hanno lasciato Bergamo nello scorso mercato invernale. L'attaccante del Gambia è finito al Bologna di Mihajlovic, con obbligo di riscatto. Un'operazione complessiva da 13 milioni, più altri 6 di bonus. Il difensore brasiliano invece ha fatto la stessa strada di molti dei suoi predecessori, trasferendosi alla Roma. Anche per lui prestito con obbligo per un totale di 8 milioni, più ulteriori due di bonus.

Potresti esserti perso