Gancedo torna in campo a 47 anni e punta alla Champions…con Saviola!

Gancedo torna in campo a 47 anni e punta alla Champions…con Saviola!

Leonel Gancedo torna a indossare degli scarpini alla veneranda età di quarantasette anni. E oltre a rimettere piede in campo nel campionato di Andorra, prova anche a fare il prestigiatore estraendo un Conejo dal cilindro.

di Redazione Il Posticipo

Leonel Fernando “Pipa” Gancedo, ex centrocampista del River Plate (tra le altre), tornerà a indossare gli scarpini e a calciare, con questi, un pallone in un campo da calcio. Tutto ciò, a quarantasette anni, presupponeva delle contromisure: un campionato non di grido e qualche amico fidato a fargli da scudiero. Non contento del proprio miracolo sportivo, quello di tornare a giocare seriamente alla sua età, Gancedo sembra infatti voler cambiare il suo soprannome da El Pipa a Il Prestigiatore. Perché? Beh, sembra che voglia tirare fuori dal suo cilindro…un bel Conejo.

SAVIOLA – Secondo Infobae, Gancedo vorrebbe portare la vecchia gloria del Barcellona, Javier Saviola a giocare nella sua nuova squadra. Dire “sua” non è un’esagerazione: Leonel Gancedo infatti non sarà soltanto un nuovo giocatore dell’Encamp, squadra di prima divisione del piccolo stato di Andorra, ma sarà anche allenatore del club. Chissà se avrà il coraggio di mettersi in panchina. Gancedo andrà a infoltire il già solido gruppo di argentini in squadra. Nicolas Aguirre, Hector Sosa e Nicolas Emir aspettano con ansia l’arrivo di una vera e propria leggenda del calcio albiceleste. Non è tutto, perchè in squadra sarà presente anche un altro connazionale: Tomás, figlio del nuovo allenatore/giocatore.

CHAMPIONS LEAGUE – Il club andorrano aspetta sviluppi: l’arrivo di Saviola, nonostante l’ottimo rapporto con Gancedo (che lo ha praticamente visto nascere calcisticamente nelle giovanili del River), non è così scontato. Il Coniglio è già sotto contratto con l’Encamp, ma con quello…di futsal. Inoltre l’ex Barcellona e Real Madrid è impegnato anche con un’altra squadra: il Barça Legends, una selezione di vecchie glorie blaugrana che gira il mondo con delle esibizioni. Come andrà a finire? Forse, con lo sbarco del Pipa e del Conejo in Champions. L’obiettivo, del resto, è quello di vincere il campionato. Ed esordire tra le stelle europee a 48 anni compiuti, sarebbe per Gancedo un’impresa davvero da ricordare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy