calcio

Galliani fonda un “Milan Club” in Parlamento: ma per chi tifano i politici?

Redazione Il Posticipo

C'è davvero bisogno di parlare di Berlusconi e del Milan? Se si parla di politica e di calcio, quello del Cavaliere è certamente il primo nome che spunta fuori. Del resto, difficile cancellare trent'anni in cui, sotto la guida amorevole di Berlusconi, il Milan ha vinto quasi tutto quello che poteva vincere e si è imposto come una delle società più importanti del panorama internazionale. E anche ora che la società non è più in mano al leader di Forza Italia, il Cavaliere è sempre molto attento agli affari rossoneri. Del resto, è una questione di cuore.

Potresti esserti perso