Galles – Croazia: James perde i sensi e torna in campo. Prima la paura, poi le polemiche

Galles – Croazia: James perde i sensi e torna in campo. Prima la paura, poi le polemiche

Momenti di puro terrore a Cardiff durante la sfida fra i padroni di casa e la Croazia. Daniel James, in un durissimo scontro di gioco, perde i sensi e rimane a terra. I medici della squadra britannica, dopo averlo visitato, però, danno l’ok per farlo tornare in campo. Solo tanta paura, dunque. Anche polemiche, però.

di Redazione Il Posticipo

Momenti di puro terrore a Cardiff durante la sfida fra i padroni di casa e la Croazia. Daniel James, in un durissimo scontro di gioco, perde i sensi e rimane a terra. I medici della squadra britannica, dopo averlo visitato, però, danno l’ok per farlo tornare in campo. Solo tanta paura, dunque. Seguita da diverse polemiche, però.

CONTRASTO – Tutto accade intorno al 15′ del primo tempo durissimo contrasto fra Vida e Daniel James. La stellina dello United ha la peggio nello scontro e rimane a terra privo di sensi. I soccorsi sono immediati ma tutto lascia presagire il peggio. Il ragazzo giace privo di sensi. Le immagini sono abbastanza impressionanti e, secondo quanto riporta il Daily Express, anche il pubblico si rende immediatamente conto della gravità della situazione, complice anche il gesticolare dei calciatori che invocano l’intervento immediato dei sanitari. Sullo stadio scende il silenzio. Interminabili, i secondi che separano l’entrata in campo della barella e dello staff sanitario della nazionale britannica. Il personale medico, immediatamente accorso sul campo, presta le cure necessarie e il ragazzo riacquista conoscenza.

POLEMICHE – Ciò che suscita, tuttavia, maggiore sorpresa, è che il ragazzo rimane in campo: il ventunenne del Manchester United, infatti, ha ricevuto l’ok per tornare a giocare. Una scelta che ha sorpreso Ryan Mason. L’ex centrocampista del Tottenham e dell’Hull City, costretto a ritirarsi dall’attività agonistica per una frattura al cranio dopo uno scontro con Cahill in una sfida contro il Chelsea, ha espresso il proprio disappunto su twitter.

“Daniel James è era in stato di incoscienza. Tuttavia, tre minuti dopo gli è stato permesso di tornare in campo”.

Anche i giornalisti che seguono il match, durante l’intervallo, si sono interrogati su come fosse possibile che il ragazzo tornasse in campo. Secondo quanto riportato dal Daily Express, James, prima di riprendere il match, sarebbe  stato sottoposto a tutti i protocolli medici atti a riscontrare commozione cerebrale. Avendo superato il test, lo staff medico gallese lo ha ritenuto idoneo a giocare. Prendendosi, certo, una bella responsabilità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy