Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Gabi Milito, rissa negli spogliatoi: l’ex difensore del Barça lascia lo stadio su un furgone della polizia!

Gabi Milito, rissa negli spogliatoi: l’ex difensore del Barça lascia lo stadio su un furgone della polizia! - immagine 1
Gabi Milito, fratello del Principe Diego, è attualmente allenatore in Argentina, nell'Argentinos Juniors. E durante la partita contro il Central Cordoba ha decisamente perso la testa, venendo scortato fuori dallo stadio...dalla polizia.

Redazione Il Posticipo

Nel calcio, si sa, gli animi si possono scaldare. E succede che durante un match le cose finiscano come non dovrebbero. Qualcuno viene alle mani, l'arbitro è costretto a sedare la questione a suon di cartellini e il giudice sportivo a comminare squalifiche a volte persino esemplari. Di solito, quello che succede in campo resta lì. Oppure...continua negli spogliatoi e finisce addirittura con un bel giretto su una macchina della polizia. Questa storia abbastanza incredibile ha come protagonista Gabi Milito, fratello del Principe Diego, ex difensore del Barcellona e attualmente allenatore in Argentina, nell'Argentinos Juniors che ha lanciato Diego Armando Maradona. E durante la partita contro il Central Cordoba, come spiega MundoDeportivo, è successo veramente di tutto.

Scontro negli spogliatoi

La questione, neanche a dirlo, è cominciata in campo, quando Milito è stato espulso dall'arbitro durante uno scontro con la panchina avversaria per una decisione del direttore di gara. A fargli compagnia c'era Fernando Gareca, membro dello staff del Central Cordoba, anche lui spedito a farsi una doccia dal fischietto del match. Dalle immagini prese negli spogliatoi, che sono immediatamente diventate virali, si vede Milito cercare di colpire Gareca e, una volta trattenuto dalle persone che c'erano attorno ai due, sferrare dei pugni nel tentativo di liberarsi da chi cercava di fermarlo per andare di nuovo contro il preparatore atletico degli avversari. Una scena che ha necessitato di un intervento assai più importante di quello dell'arbitro.

Il furgone della polizia

E infatti, racconta la testata spagnola, secondo quello che spiegano i media argentini Milito è stato preso in consegna dalla polizia ed è stato portato fuori dallo stadio con il furgone delle forze dell'ordine. La questione, comunque, dovrebbe essere finita qui. E per fortuna dell'ex difensore, che da quando ha deciso di sedersi in panchina non è neanche nuovo a scene di questo genere. Una delle ultime risale allo scorso novembre, quando Milito è stato espulso durante una partita di coppa e ci sono voluti...i membri del suo staff per convincerlo ad andare negli spogliatoi per evitare ulteriori problemi. Insomma, un tecnico parecchio caliente. E per esserlo per gli standard argentini ce ne vuole...