Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Futre, malore ai funerali della madre: il portoghese è in ospedale

Futre, malore ai funerali della madre: il portoghese è in ospedale - immagine 1
Momenti difficili per l'ex calciatore portoghese.

Redazione Il Posticipo

Portogallo in ansia per Paulo Futre. L'ex calciatore portoghese, che ha un passato in Italia con le maglie di Milan e Reggiana, è stato ricoverato, come riporta record.pt, in ospedale per accertamenti in seguito a un malore avvertito dopo il funerale di sua madre.

MADRE

Il campione portoghese, evidentemente provato da giorni difficili ha avvertito dopo la cerimonia funebre dei sintomi che hanno immediatamente consigliato il trasporto e il ricovero in ospedale per accertamenti. Secondo le ricostruzioni, Futre ha lamentato dei dolori e dei sintomi che avrebbero allarmato chi gli stava vicino che ha temuto per un ictus o un attacco di cuore. Chiamati i soccorsi, Futre ha raggiunto l'ospedale Barreiro, sulla riva sud del Tago, e successivamente è stato trasferito all'ospedale Santa Maria di Lisbona. Secondo quanto trapelato, si tratterebbe di un problema cardiovascolare che sarà approfondito nelle prossime ore attraverso esami strumentali specifici.

CONDIZIONI

Non sono emerse informazioni ufficiali sulle condizioni ma in attesa dei primi bollettini medici, le prime testimonianze raccolte dai cronisti iberici sembrano comunque rassicuranti. Futre non ha perso conoscenza e sarà sottoposto a tutti i test del caso per scoprire eventuali problemi o comunque escluderli. La notizia ha ovviamente scosso tutto il Portogallo sportivo e non, che ha ammirato le gesta del campione per 41 volte con la maglia della nazionale, dopo aver vestito le maglie di tutte le tre principali squadre portoghesi: Benfica, Porto e Sporting Lisbona. Futre ha lasciato grandi ricordi anche a Madrid, dove ha speso i migliori anni della sua carriera fra il 1987 e il 1993 per poi tornare e ricoprire anche il ruolo di direttore sportivo.

AUGURI

Il presidente della Lega, Pedro Proença, ha già lanciato un messaggio di incoraggiamento. "La vita ha giocato un brutto scherzo a Paulo Futre. È stato con grande apprensione che abbiamo appreso dello stato di salute del nostro Paulo che è stato uno dei migliori giocatori nella storia del calcio portoghese. Da parte mia e a nome della Liga mando un grande abbraccio di forza al nostro Paulo, con la certezza assoluta che dribblerà il destino così come ha superato in campo gli avversari. Avanti, Paulinho!”.