calcio

Frey e gli altri…stranieri di casa nostra: quelli che non sono italiani ma hanno giocato per una vita in A!

Il portiere francese è diventato talmente di casa in Italia da entrare a far parte di quel novero di calciatori che tricolori non sono, ma che possono essere considerati a tutti gli effetti prodotti del calcio italiano degli ultimi decenni. E...

Redazione Il Posticipo

VERONA, ITALY - DECEMBER 23:  Samir Handanovic of FC Internazionale in action during the Serie A match between Hellas Verona FC and FC Internazionale at Stadio Marcantonio Bentegodi on December 23, 2020 in Verona, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)
 Mandatory Credit: Mike Hewitt /Allsport

Sarà anche francese, ma Sebastien Frey ha passato così tanto tempo nel Belpaese che da cugino...è diventato fratello. Il portiere transalpino, tra  Inter, Verona, Parma, Fiorentina e Genoa ha raccolto qualcosa come 446 presenze in quindici stagioni passate in Serie A. Sarà mica per questa "italianità" che i CT della Francia non lo hanno quasi mai utilizzato in nazionale? Chissà. Di certo, nel nostro paese è stato parecchio apprezzato. Ed è diventato talmente di casa in Italia da entrare a far parte di quel novero di calciatori che tricolori non sono, ma che possono essere considerati a tutti gli effetti prodotti del calcio italiano degli ultimi decenni. E che per presenze in A non hanno nulla da invidiare a molti mostri sacri!

"

Potresti esserti perso