Freuler: “Ci è mancata lucidità, dobbiamo migliorare molto in vista del ritorno”

Il Napoli cerca di non prendere gol e ci riesce.

di Redazione Il Posticipo

L’Atalanta spreca diverse occasioni nel primo tempo, non sfonda nella ripresa e non va oltre lo 0-0 al “Maradona”: risultato insidioso per la Dea che è obbligata a vincere per passare il turno. Il Napoli regge e ha due risultati su tre (purché sia un pareggio con gol) per andare in finale e difendere il trofeo. Un risultato che lascia l’amaro in bocca ai bergamaschi. Al termine della sfida Freuler analizza la partita ai microfoni di Raisport.

CONCRETEZZA – Atalanta che non trova la via del gol. Per certi versi una notizia. “Non so perché non siamo riusciti a segnare, ci è mancato l’ultimo passaggio ma è ancora tutto aperto in vista della finale. Il pareggio con gol adesso ci elimina, ma anche loro devono segnare. Vincere non è facile, ma neanche per loro sarà semplice segnare a Bergamo. Ci aspetta una partita molto dura, dobbiamo fare molto meglio nella prossima settimana. Giochiamo tanto, questo sottrae diverse energie, ma abbiamo una rosa ampia e possiamo ruotare gli uomini”.

SCELTE – Gasperini ha messo in campo Ilicic solo nel finale. Lo sloveno ha provato a cambiare passo ma la squadra ha sbattuto contro il Napoli. “Ci è mancata un po’ di lucidità, loro si sono abbassati molto hanno riempito gli spazi inserendo un altro centrocampista e accorciando molto la squadra. Non è stata una bella partita, dobbiamo analizzare cosa non è andato”. Possibile che il pensiero, anche inconsciamente, sia alla Champions. “Per noi la Coppa Italia è molto importante. Non possiamo permetterci di pensare al Real Madrid, dobbiamo arrivare in finale e poi fare punti a Torino perché altrimenti rischiamo di uscire dalla zona Champions. Non scelgo nessuno dei tre impegni, voglio giocarmi tutte le nostre carte sino in fondo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy