Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Freuler: “Arrivare secondi davanti a Inter e Lazio non è affatto male…”

Un ottimo punto che permette ai nerazzurri di consolidare il secondo posto.

Redazione Il Posticipo

Un buon pari a San Siro. Al netto del risultato l'Atalanta ha mostrato di essere ancora molto fresca. Un ottimo punto che permette ai nerazzurri di consolidare il secondo posto in classifica. Una posizione che non mortifica affatto Freuler che ne parla ai microfoni di Sky Sport. "

MIGLIORAMENTI - Il ragazzo pone l'accento sulla difesa della seconda posizione. "Devo dire che si parla sempre degli attaccanti, ma va bene così. Percassi mi ha chiesto se fossimo più scorsi dello scorso anno e gli ho risposto di si. Il secondo posto non è affatto il primo dei perdenti, abbiamo dietro Milan, Inter, Roma e Lazio per noi chiudere così non sarebbe male anzi significherebbe tantissimo. Credo sia difficile parlare di vincere il campionato. Non voglio dire che l'anno prossimo saremo da titolo cerchiamo di fare più punti possibile, ma se giochiamo così tutto è possibile".

INTENSI - Non brillanti, ma comunque intensi. Il segreto dell'Atalanta è negli allenamenti. "Non ci stiamo allenando, ma abbiamo spinto tantissimo durante il lockdown, tutti hanno seguito il programma. Noi lavoriamo comunque tantissimo in ritiro. Non avevo mai lavorato così tanto nella mia vita prima di incontrare Gasperini. Mercato? Ovviamente lo seguo, se ne parla tantissimo ma io sono molto felice a Bergamo. Arriva anche la possibilità di giocare la Champions non ha senso pensare di andare via anche se nel calcio non si sa mai. A proposito di Champions, sono tre partite secche, ci crediamo altrimenti neanche andremo a Lisbona".