calcio

Fratellini d’Italia: Barella ma non solo, ecco il futuro… verde degli azzurri

Redazione Il Posticipo

(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Tutto è cominciato a Torino, ma prima Cagliari e poi Sassuolo (prima in prestito e poi a titolo definitivo) sono diventate la sua nuova casa. Prima dell'infortunio gravissimo che lo ha colpito un anno fa, Filippo Romagna era un tassello prezioso della difesa neroverde ed è anche stato convocato lo scorso anno per uno stage a Coverciano da Roberto Mancini. Si parla di un possibile futuro nella Nazionale maggiore per il centrale scuola Juventus, che però sta ancora lottando per riprendersi del tutto.

Potresti esserti perso