FRASI STORICHE – “Zorro” Boban: parole che lasciano il segno come una spada…

FRASI STORICHE – “Zorro” Boban: parole che lasciano il segno come una spada…

A un passo dall’addio dal Milan. Boban, nella sua carriera da giocatore e poi da dirigente, non si è mai tirato indietro, anche quando ha dovuto parlare di argomenti scomodi. 

di Redazione Il Posticipo

Politici

Italia_vs_Croazia_-_1994_-_Roberto_Baggio_e_Zvonimir_Boban

L’Italia mi ha fatto crescere in ogni senso e sono grato. Siete e sarete un Paese fantastico. Ma siete anche ipercritici e perdete autostima. La vostra, come la nostra classe politica vi ha derubati. Ci hanno rubato il sorriso e l’ottimismo. Uno deve essere forte per non subire questa cosa, e non è facile.

Oggi Zvonimir Boban è il vice-segretario generale della FIFA, un ruolo molto importante per il calcio internazionale. E che non poteva essere che occupato da una figura di un certo spessore e che non abbia paura di dire la propria anche in contesti piuttosto spinosi come la politica. Già, l’ex centrocampista del Mian e della nazionale croata non si è mai tirato indietro neanche quando si trattava di parlare di politica: in maniera molto schietta ma senza fare demagogia ha spiegato in cosa il popolo italiano e quello croato sono più vicini di quanto si possa immaginare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy