calcio

FRASI STORICHE – Superlega fra accuse, diplomazie e provocazioni

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

"Sosteniamo la UEFA nel suo rifiuto della Superlega. Detto questo, è anche mio obbligo mediare tra le parti in modo che inizi un dialogo profondo e costruttivo alla ricerca di soluzioni positive"

Infantino prova a fungere da collante e chiede al calcio di essere unito. Il presidente della FIFA ha risposto, in una intervista per AS, alle domande sulla Super League, il conflitto con la UEFA, le sanzioni contro il Club dei 12, la perdita di interesse dei giovani nel calcio, le perdite milionarie e la necessità di controllare le spese. Ed evidentemente  ritiene che il dialogo sia molto più costruttivo rispetto alle sanzioni.