calcio

Frasi storiche – Mazzoleni e gli altri, quando l’avversario è la malattia

Redazione Il Posticipo

"Che nella vita volessi fare davvero il calciatore l’ho capito dopo la malattia. Giocavo ma forse la passione l’avevo perduta. Mi è ritornata.

"Francesco Acerbi sa bene cosa significhi rischiare di perdere tutto. Gli è successo per ben due volte, a causa di un tumore ai testicoli. Ma paradossalmente, grazie a un'esperienza complicata, il difensore della Lazio ha anche trovato qualcosa. Anzi, ritrovato. La passione per il calcio, che prima forse dava un po' per scontata, ma che ora, dopo aver dovuto combattere con la possibilità di non poter giocare più, è più forte che mai.

"

Potresti esserti perso