calcio

Frasi storiche – Lukaku un calciatore in missione: fra latte allungato, pancakes, razzismo e… Conte

Il belga è un calciatore andato in "missione" a sei anni promettendo alla mamma un futuro agiato.

Redazione Il Posticipo

(Getty Images)

 

 

"Avevo sei anni, chiesi a mio padre a che età si può diventare calciatori professionisti. Lui disse a 16, così dissi: "Ok, 16 allora".

Lukaku, dopo lo scudetto, insegue tutto il vincibile. Un calciatore per missione oltre che per vocazione.  La storia di Lukaku, delizia dei tifosi nerazzurri, è una continua corsa in salita. Contro fame, pregiudizi sociali e tecnici. Da bambino la famiglia era al limite dell'indigenza. E quando vide la madre allungare il latte con l'acqua piangendo, chiese a suo padre che età servisse per diventare un calciatore professionista. E ha speso i restanti dieci a pensare solo a quello per permettere alla sua famiglia un futuro agiato.