calcio

Frasi storiche – Le ultime… parolacce famose, da Materazzi a… Ibra

Non è la prima volta che volano parole grosse fra giocatori o fra calciatori e direttori di gara. Alcuni insulti sono diventate leggendari...

Redazione Il Posticipo

MILAN, ITALY - JANUARY 26: Romelu Lukaku of FC Internazionale clashes with Zlatan Ibrahimovic of AC Milan during the Coppa Italia match between FC Internazionale and AC Milan at Stadio Giuseppe Meazza on January 26, 2021 in Milan, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Me cago en tu puta madre!

Ibra contro Lukaku. Sono volate parole grossissime. E offese pesanti. Non serve una laurea in lingue o una conoscenza ottima dello spagnolo per capire che Diego Costa l'ha fatta davvero grossa. La frase rivolta (due volte) all'arbitro Gil Manzano durante il match tra Barcellona e Atletico Madrid gli è costata una bella squalifica. Poteva essere altrimenti? No, perchè se gli insulti "normali" possono essere anche ignorati, spesso e volentieri quelli che riguardano qualche altro membro della famiglia diventano imperdonabili. E quindi l'attaccante di Simeone si inserisce in una lista abbastanza lunga di calciatori dalla lingua lunga...e dalla parolaccia un po' troppo facile.

Potresti esserti perso