FRASI STORICHE – Guardiola fra genio, nemici e pappe pronte…

Il tecnico rinnova con il City, dove ha promesso, tempo fa di scrivere la storia. Il tecnico è un personaggio destinato a far discutere.

di Redazione Il Posticipo

MIGLIORE

PRAGUE, CZECH REPUBLIC – AUGUST 30: Franck Ribery of Bayern Muenchen celebrates with his head coach Pep Guardiola after winning the UEFA Super Cup between FC Bayern Muenchen and Chelsea FC at Stadion Eden on August 30, 2013 in Prague, Czech Republic. (Photo by Alexander Hassenstein/Bongarts/Getty Images)

Com’è essere il miglior allenatore del mondo? È una m***a!

Guardare una partita delle squadre di Guardiola fa sorgere nei grandi appassionati di calcio una sola domanda: com’è possibile che l’allenatore sia umano? Eppure è così, perchè il tecnico catalano…fa il compleanno. Il 18 gennaio 1971, a Santpedor viene alla luce Josep Guardiola i Sala. Uno di cui, prima da calciatore e poi da allenatore, si è parlato abbastanza. E quindi, nel giorno dei suoi 49 anni, meglio lasciar parlare Pep, ripercorrendo alcune delle sue frasi più sensazionali. Come quella che riguarda il fatto di essere considerato il migliore al mondo. Un problema, per il catalano, considerando che ci si aspetta sempre troppo da lui. “Vinco perché ho a disposizione buoni giocatori”, ha spiegato nel 2015. Regalando una delle sue perle rimaste nella storia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy