calcio

FRASI STORICHE – Fair Play Finanziario, dai caffè di Al Khelaifi alla Luxury Tax di Ceferin. E Zhang non ci dormiva la notte…

Redazione Il Posticipo

 MADRID, SPAIN - JUNE 01: Aleksander Ceferin UEFA president picks up the Champions league trophy in preparation to presenting it to Liverpool during the UEFA Champions League Final between Tottenham Hotspur and Liverpool at Estadio Wanda Metropolitano on June 01, 2019 in Madrid, Spain. (Photo by Matthias Hangst/Getty Images)

"Le regole in vigore vanno rispettate, chi non le segue, verrà sanzionato, ma ovviamente pensiamo sempre a come migliorare i nostri regolamenti e, se necessario, adattarci ai nuovi tempi. Stiamo anche prendendo in considerazione una sorta di “luxury tax” per migliorare il FPF"

Dopo diversi anni, il FPF continua a non convincere diversi club. E nel maggio scorso il presidente della UEFA, Ceferin, ha preso in considerazione l'idea di apportare alcune novità. In seguito alla pandemia, è stato deciso di accorpare il bilancio 2020 con quello del 2021 ma ci sono anche altre novità che sono allo studio. Altre, evidentemente, andranno riviste. La sensazione è che la storia non finisce qui...