calcio

FRASI STORICHE – Europa League. Amata, snobbata, odiata e… tatuata.

L'Europa League entra nel vivo. Competizione amata, odiata, snobbata e perfino.... tatuata.

Redazione Il Posticipo

STOCKHOLM, SWEDEN - MAY 24:  Jose Mourinho, Manager of Manchester United kisses the trophy following victory in the UEFA Europa League Final between Ajax and Manchester United at Friends Arena on May 24, 2017 in Stockholm, Sweden.  (Photo by Mike Hewitt/Getty Images)

"L'Europa League è una grande opportunità per noi per vincere un trofeo, ma è stata anche utilissima per utilizzare in campo internazionale alcuni giovani"

L'Europa League, entra nel vivo. Una competizione che suscita diverse emozioni fra i partecipanti. C'è chi, come Soslkjaer se ne è innamorato perché gli ha permesso di lanciare alcuni giovani come Greenwood che poi sono diventati la spina dorsale dello United capace di arrampicarsi al terzo posto in Premier. Fra l'altro il tecnico norvegese ne ha apprezzato il format, che rende possibile  far ruotare tanti uomini, in modo da cementare il gruppo dando a tutti la possibilità di giocare.

Potresti esserti perso