calcio

Frasi storiche – Daniele De Rossi e quella promessa mantenuta: “Mi vedrete intrufolato con panino e birra…”

Redazione Il Posticipo

Prima di tirare in porta immagina di dover spaccare delle catene.

Il ragazzino che ha esordito con la maglia giallorossa diciotto anni fa è cresciuto, è diventato campione del mondo e padre e alla fine ha deciso di lasciare il calcio, ma non per questo ha perso la sua caratteristica principale: la grinta. Quella che è viene celebrata dal suo celebre tatuaggio con la scivolata, o rappresentata dalla celebre vena che si gonfiava durante le partite. Un modo di intendere il calcio che non poteva non piacere ai suoi tifosi. In Italia o nel breve periodo al Boca, il numero 16 è sempre stato il primo a scendere in campo e l'ultimo ad arrendersi.

Potresti esserti perso