FRASI STORICHE- Conte visto da calciatori e colleghi: da “duro” ad “Al Pacino”. Per qualcuno “Il migliore”

Chiellini e il suo libro continuano a far discutere. Questa volta, però, nessuna polemica, ma una sorta di omaggio al “sergente di ferro” Antonio Conte. Il centrale bianconero comunque non è il primo che parla di Conte descrivendolo come un uomo di polso. 

di Redazione Il Posticipo

Un Duro

“Conte ti coinvolge come nessuno, ti manda contro tutto e contro tutti. Rende la sua squadra pronta a qualunque cosa, o sei con lui o sei contro di lui, e se sei contro te ne vai”.

Chiellini e il suo libro continuano a far discutere. Questa volta, però, nessuna polemica, ma una sorta di omaggio al sergente di ferro Antonio Conte. Il capitano della Juventus che ha condiviso anche i colori azzurri con l’attuale tecnico dell’Inter ha parlato del carattere dell’ex CT. Un trascinatore, un uomo capace di spostare l’inerzia di un gruppo portandolo tutto dalla sua parte. Il principio è semplice: chi è contrario al suo modo di intendere e volere il calcio, è fuori dal progetto. Non a caso anche all’Inter, appena arrivato, ha fatto… piazza pulita. Il centrale bianconero comunque non è il primo che parla di Conte descrivendolo come un uomo di polso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy