calcio

FRASI STORICHE – Conte nerazzurro fra liti, dinamite, sesso e pazza Inter

Antonio Conte due anni da allenatore dell'Inter con una promessa tutto sommato mantenuta.

Redazione Il Posticipo

(Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

"Sono pronto. Niente pazzie, niente pazza Inter sarà una squadra regolare e forte"

Antonio Conte due anni intensi. E da allenatore dell'Inter  ha vinto con una promessa tutto sommato mantenuta. Nelle sue prime parole ha allontanato il concetto di "pazza" che ha contraddistinto da sempre la squadra nerazzurra, a tal punto da avere anche inciso questa dote nell'inno. Conte si è dissociato dal concetto di pazzia ma ha chiarito che non voleva mancare di rispetto all'inno nerazzurro. Semplicemente desiderava che la squadra fosse continua e smettesse di salire e scendere dall'altalena dei risultati.