calcio

FRASI STORICHE – Calcio e social: un rapporto complicato

Redazione Il Posticipo

Adesso un ragazzino che arriva in prima squadra rischia di avere più seguaci di Messi. Alcuni mi irritano. Quando li vedo fare i live su Instagram prima delle partite li prenderei a mazzate sui denti. Non è un comportamento accettabile. 

Daniele DeRossi parla poco, ma quando la fa, entra spesso in tackle. Il rapporto con i social è evidentemente migliorato rispetto al 2017, quando ha spiegato senza mezze misure come avrebbe voluto spiegare a chi si diverte a scattare foto e a fare video, invece di concentrarsi su quello da fare in campo. Il prepartita è sacro. Nel post, invece, è decisamente più malleabile.