calcio

FRASI STORICHE – Calcio e social: dal divertimento alle… “mazzate sui denti”

C'è chi si diverte e chi invece ha deciso di chiudere con i social.

Redazione Il Posticipo

MANCHESTER, ENGLAND - DECEMBER 20: Sir Alex Ferguson is seen watching from the stand during the Premier League match between Manchester United and Leeds United at Old Trafford on December 20, 2020 in Manchester, England. The match will be played without fans, behind closed doors as a Covid-19 precaution. (Photo by Nick Potts - Pool/Getty Images)
DUISBURG, GERMANY - AUGUST 06: Sergio Reguilon of Sevilla and Nicolo Zaniolo of Roma battle for possession during the UEFA Europa League round of 16 single-leg match between Sevilla FC and AS Roma at MSV Arena on August 06, 2020 in Duisburg, Germany. (Photo by Friedemann Vogel/Pool via Getty Images)

Ti ci diverti, ma so che bisogna stare attenti…

Mourinho tecnico influencer. Lo Special One si diverte moltissimo utilizzando i social. Non è così per tutti però.  Zaniolo, di problemi con i social, ne ha avuti parecchi. Nei primi mesi in cui si affacciava al grande calcio, qualcuno era andato a cercare sul suo profilo Facebook i commenti di qualche anno prima, quando Zaniolo non era neanche... adolescente.  E dopo è finito nel gorgo del chiacchiericcio.  Insomma, non è facile districarsi. E per questo molti giocatori odiano... il progresso o utilizzano il mezzo con parsimonia.