calcio

FRASI STORICHE – Ronaldo, le feste, i chili di troppo, gli infortuni, le rivincite e le notti insonni

Redazione Il Posticipo

"Romario era eccezionale. Arrivava a chiedermi un caffè quasi ogni ora. E dopo l'allenamento è capitato che mi ha dato i suoi scarpini. Per pulirli. Ovviamente dovevo farlo davanti a tutti..."

All'Inter era celebre, dopo un gol, l'esultanza con Moriero. L'esterno si dedicava alla... pulitura dello scarpino del fuoriclasse brasiliano che, da ragazzo, ha dovuto fare da "sciuscià" a un certo Romario. Erano i primi tempi di Ronaldo in nazionale e la stella brasiliana non era ancora lui, ma "o baixinho" che lo ha iniziato, a modo suo, alla selecao dove poi anche il Fenomeno si è tolto qualche soddisfazione...