calcio

Frasi storiche – Allegri, quanti show fra liti, cortomusi, filosofia, poesia e film…

Max Allegri torna a far parlare di sé. Del resto il tecnico toscano, fra ironia e poesia, raramente è stato banale

Redazione Il Posticipo

TURIN, ITALY - MAY 23:  Juventus FC head coach Massimiliano Allegri celebrates with the Serie A Trophy at the end of the Serie A match between Juventus FC and SSC Napoli at Juventus Arena on May 23, 2015 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
BARCELONA, SPAIN - NOVEMBER 06:  Head coach Massimiliano Allegri of AC Milan looks on during the UEFA Champions League Group H match Between FC Barcelona and AC Milan at Camp Nou on November 6, 2013 in Barcelona, Spain.  (Photo by David Ramos/Getty Images)

"Mi fermo, per forza, sono senza squadra"

Allegri torna  a parlare in conferenza stampa. E ricomincia esattamente da dove aveva smesso. Conservando ironia, sarcasmo e uno straordinario pragmatismo. Ogni concetto espresso equivale a un titolo.  I tifosi bianconeri lo aspettavano con ansia e sono stati ripagati dall'attesa. All'inizio del suo secondo atto, Allegri non ha deluso. Verità e scelte spiegate con chiarezza, fra il serio e il faceto. A tal punto che in molti si chiedono se Allegri, con quella espressione un po' così, ci faccia o ci sia. L'unica certezza è che con lui i tifosi sognano di tornare a raccogliere risultati.