Francia, Olivier Giroud punta Platini: “E poi Henry. Non mi accontento mai…”

Francia, Olivier Giroud punta Platini: “E poi Henry. Non mi accontento mai…”

Con il gol su rigore contro la Croazia in Nations League, Olivier Giroud raggiunge quota 40 mettendo nel mirino Platini a 41 e Henry a 51.

di Redazione Il Posticipo

Olivier Giroud. Un campione del Mondo che non fa troppe storie a sedersi in panchina. Eppure, il francese sembra sempre il primo della lista dei sacrificabili del Chelsea. Lui non si preoccupa e appena ha occasione continua a buttarla dentro come ha fatto su rigore contro la Croazia nel ‘replay’ dell’ultima finale del mondiale. È a quota 40 e mette nel mirino Michel Platini e Thierry Henry.

SODDISFAZIONE – L’ultimo gol di Olivier Giroud in nazionale, era arrivato sempre su rigore, al 79′ minuto di Francia-Moldavia del 14 novembre. Come riportato da Sporf, il francese non si accontenta.  “Non mi fermo qui. Ho l’ambizione di superare Michel Platini, una leggenda della nazionale francese, riuscirci, per me sarebbe un grandissimo motivo d’orgoglio“. Il “Re” è fermo a quota 41 gol in nazionale: a Giroud manca davvero poco per raggiungerlo. Un po’ di fatica in più servirà per raggiungere un’altra leggenda del calcio francese che come lui ha militato nell’Arsenal: un certo Thierry Henry.

SARÀ DURA – Per agguantare Henry servirà più di qualche minuto da subentrato però. Giroud dovrebbe cercare di riprendersi il posto per fare almeno altri 11 gol. E continuare a sperare che Deschamps non convochi Benzema. “La prossima volta festeggerò la mia centesima presenza  in nazionale e raggiungere Platino sarebbe una grande cosa. Sono davvero soddisfatto“. Insomma, il giocatore del Chelsea continua a prendersi una soddisfazione dopo l’altra in nazionale. “Il mio gol però è anche merito di Antoine Griezmann che, dopo aver segnato nel primo tempo, si è procurato il rigore poi me lo ha lasciato tirare. Sono contento anche per lui credo sia importante che abbia ritrovato il gol è un bene per tutti”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy