Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Francia contro la storia del Mondiale… e la sua: mai vinto quando ha centrato due semifinali consecutive

Francia contro la storia del Mondiale… e la sua: mai vinto quando ha centrato due semifinali consecutive - immagine 1
Deschamps vicino all'appuntamento con la storia.

Redazione Il Posticipo

Francia contro la storia. La sua... e del mondiale. Nessuno ha mai vinto l'edizione moderna del torneo (per capirsi, dal 1974 da quando è stata assegnata la Coppa Rimet al Brasile, prima a vincerla per tre volte)  per due volte di fila. Ci sono riuscite Italia e Brasile, quando il campionato del mondo metteva in palio la Coppa Rimet.

COPPA RIMET

—  

La prima nazionale ad aggiudicarsi per due volte di fila il torneo è stata proprio quella azzurra. Il C.T Vittorio Pozzo ha un gruppo straordinario e uno dei migliori campioni dell'epoca, Peppino Meazza che condusse gli azzurri a vincere il mondiale casalingo del 1934 e poi quello organizzato dalla Francia nel 1938. Venti anni dopo, nel 1958, il Brasile riesce finalmente a vincere il suo primo Mondiale in Svezia trascinato da un giovanissimo Pelé. Quattro anni dopo, nonostante l'infortunio che priva la seleçao della Perla Nera, i sudamericani riescono a bissare il successo nell'edizione Cilena. Da allora, nessuno è mai riuscito a confermarsi campione. Anzi, dal 2006 incombeva una sorta di maledizione su chi vinceva il Mondiale. Francia, Italia, Spagna e Germania sono uscite ai gironi eliminatori nel 2006, 2010, 2014 e 2018. La Francia in questo senso ha già spezzato il sortilegio ma ne ha ancora un altro...

SEMIFINALI

—  

Francia anche contro la sua stessa storia. Fra il 1982 e il 1986 scende in campo la nazionale migliore di sempre sino ad allora, ma i risultati non arrivano. Nei mondiali spagnoli i transalpini arrivano a giocarsi la finale con la Germania Ovest ma non riesce a centrare lo storico traguardo. I tedeschi, nella cosiddetta "notte di Siviglia" riescono a ribaltare incredibilmente le sorti di una sfida che sembra segnata. 1-1 al 90'. Al 99' dei supplementari la sfida è sul 3-1 per i francesi con i gol di Tresor e Giress.  Dieci minuti dopo, il punteggio è di 3-3 dopo i gol di Rummenigge e Fischer. Dal dischetto fatali gli errori di Six e Bossis. Francia eliminata. Nel 1984 la talentuosissima nazionale francese vincerà gli Europei rendendo giustizia a una generazione straordinaria che ancora una volta, però, non riesce a confermarsi ai Mondiali. Nell'edizione messicana del 1986, la corsa della Francia si arresterà ancora una volta in semifinale. La Germania Ovest è ancora una volta un ostacolo insormontabile per i transalpini e anche la sconfitta è più netta. Brehme porta in vantaggio i tedeschi dopo 9' di gioco e Voeller chiude la sfida al 90'.