Forest Green Rovers, secondo i tifosi il nuovo nome dello stadio deve essere…”Kevin”

Il futuro della…democrazia del calcio è basato sui sondaggi. O almeno, su quelli proposti attraverso i profili social ufficiali dei club. Peccato che, spesso e volentieri, i tifosi si divertano parecchio a rompere le uova nel paniere, come dimostra la consultazione sul nuovo nome dell’impianto del Forest Green…

di Redazione Il Posticipo

Il futuro della…democrazia del calcio è basato sui sondaggi. O almeno, su quelli proposti attraverso i profili social ufficiali dei club. Per far sentire i tifosi coinvolti, molte squadre hanno deciso di dare voce in capitolo ai propri supporter per quello che riguarda decisioni importanti. Il concetto è che per rispetto le svolte importanti vanno condivise con chi porta nel cuore la passione per la propria squadra. Dunque sono arrivati i sondaggi per i loghi, per le maglie, persino (come accaduto in Scozia qualche tempo fa) sui rinnovi per i calciatori. E, come insegna il Cadice, anche quello per il nuovo nome dello stadio.

NUOVO NOME – Ma il Forest Green Rovers, il club più…verde del calcio inglese nonchè il primo team ufficialmente vegano, evidentemente non ha letto le notizie che arrivavano dalla Spagna al riguardo. Quando il Cadice ha chiesto ai suoi tifosi come rinominare il Ramon de Carranza, nome che non va più bene per legami con il periodo della dittatura, il risultato del sondaggio ha visto prevalere il nome del Caudillo Francisco Franco. Un voto di protesta, perchè nessuno voleva cambiare la denominazione dell’impianto. E anche nel caso del Forest Green, come spiega il Sun, non è andata benissimo: il club ha trovato un accordo per i naming rights dello stadio (finora conosciuto come New Lawn) con la Innocent Smoothies ha chiesto ai tifosi di decidere il futuro nome.

KEVIN Dunque, quattro opzioni nel sondaggio: Innocent Sunstadium, Innocent New Lawn, Innocent Fruit Bowl e…Kevin. Chi è Kevin? Kevin Keegan, che fa rima con “vegan”. Una proposta scherzosa che molti avevano apprezzato sui social, al punto che il club lo ha inserito nel sondaggio per far vedere di aver ascoltato la voce dei supporter. A cui però “Kevin” è piaciuto così tanto che hanno votato in massa, facendo vincere il loro nome preferito con il 78% delle preferenze. Un vero e proprio plebiscito, ma a questo punto lo stadio si chiamerà davvero Kevin? Non è detto, perchè l’ultima parola spetterà ai soci e agli abbonati del Forest Green. Che però potrebbero avere lo stesso senso dello humour dei tifosi online…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy