Football Leaks: il Chelsea rischia il blocco del mercato per due anni

Altre rivelazioni rompono il silenzio della settimana della pausa per le nazionali: il Chelsea rischia il blocco del mercato per due stagioni per una serie di operazioni irregolari nell’acquisto di giovani talenti.

di Redazione Il Posticipo

Per quanto una persona possa essere tifosa e presa dalla nazionale, la pausa viene vissuta male quasi da tutti. La soluzione contro la noia è leggere e quindi gli appassionati di calcio leggeranno di calcio. Oggi, però, in alcuni casi non si parla di calcio giocato. A tenere banco c’è un’altra rivelazione di Football Leaks che, stavolta, riguarda il Chelsea: i Blues rischiano il blocco del mercato per due stagioni.

COSA È SUCCESSO? – Mediapart, testata che ha dato voce a Football Leaks in questa occasione, riporta che la FIFA è a conoscenza di un’irregolarità di mercato da parte del club londinese che riguarda l’acquisto dell’ex Ajax e attuale attaccante del Lione Bertrand Traoré. A quanto pare il ragazzo del Burkina Faso sarebbe stato “acquistato”, o meglio, opzionato quando aveva soltanto quindici anni (quindi non in conformità alle regole) per poi farlo trasferire in Terra d’Albione al compimento dei diciotto anni. Ci sono altri tredici casi come questo sotto l’attento occhio del Dipartimento d’integrità e conformità del TMS ma il totale delle trattative sotto esame salirebbe a diciannove analizzando anche altre presunte irregolarità.

MA COME? – Nella vicenda legata a Traoré, il Chelsea avrebbe inserito un’opzione d’acquisto valida per quattro anni. L’AJE Bobo-Dioulasso, il club in cui militava il giovane attaccante, avrebbe ricevuto il pagamento dell’equivalente di 15.000 euro e la madre del calciatore ne avrebbe incassati 177.000. Mediapart sottolinea anche che per incoraggiare il ragazzo a trasferirsi la squadra londinese gli avrebbe pagato gli studi. Se le irregolarità dovessero essere confermate, i blues rischiano il blocco di quattro sessioni di calciomercato (quindi, quelle di due stagioni) e una multa di 444.000 euro. A pensare alle ultime chiacchiere di mercato riguardanti il Chelsea molti potrebbero tirare un sospiro di sollievo se tale notizia dovesse essere confermata: la chiusura del mercato in entrata potrebbe rivelarsi un metodo quasi infallibile per non far partire, tra tutti i corteggiati di Stamford Bridge, Eden Hazard. Ma prima, c’è il contratto da fargli rinnovare…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy