Florenzi difende Immobile: “Dovrebbe essere trattato meglio, ha vinto la Scarpa d’Oro”

Pareggio tutto sommato giusto. E Florenzi difende il compagno di nazionale.

di Redazione Il Posticipo

Una buona Olanda ha imposto il pareggio all’Italia. E se in Polonia si poteva recriminare per due punti persi, questa volta c’è ben poco di cui lamentarsi. Pareggio tutto sommato giusto. La Nazionale ha creato ma sprecato molto. E poi ha anche subito il palleggio dei rivali a centrocampo. Fra i protagonisti del match  Alessandro Florenzi che ha parlato ai microfoni di Rai Sport. 

SUBENTRATO – Florenzi è entrato subito in partia. “Chiunque entra deve dare il massimo. Lo spirito deve essere questo, ma chiunque entra e gioca dall’inizio dà il suo contributo. Dobbiamo continuare a giocare questo calcio anche se avevamo di fronte un avversario fortissimo. Abbiamo costretto l’Olanda a cambiare modulo e già questo è un grande risultato. Poi la squadra non ha mai perso la propria identità. Potevamo anche raddoppiare, ma ci saranno anche altre occasioni in cui ogni azione sarà concretizzata.

DIFESA – Florenzi gioca in difesa… anche di Immobile che non ha messo a segno un gol abbastanza facile. “Ciro può sbagliare, sono cose che succedono. Non capisco le critiche, ha fatto 36 gol e viene considerato come una persona normale. Credo servirebbe un atteggiamento diverso, per gli italiani Immobile dovrebbe essere un beniamino. Lo scorso anno ha vinto la Scarpa d’Oro. Lewandowski è un re in Polonia e dovrebbe esserlo anche in Italia. Il gruppo lo adora, per noi è un campione e un punto di riferimento. Penso che un po’ possa dargli fastidio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy