Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Florentino Perez: “Quinta Champions in otto anni, ma noi stiamo pensando già alla quindicesima”

Florentino Perez: “Quinta Champions in otto anni, ma noi stiamo pensando già alla quindicesima” - immagine 1

Un "doblete" inaspettato, ma il Real Madrid è insaziabile.

Redazione Il Posticipo

Il Real Madrid è insaziabile. Durante i festeggiamenti della quattordicesima Florentino Perez pensa già a come portare alla Casa Blanca la quindicesima. Le parole del presidente sono riprese dal Bernabeu digital. 

VALORI - Un "doblete" inaspettato. Una stagione da incorniciare. " Questo club ha nessun proprietario, è di proprietà della sua gente. Sono i suoi soci e sostenitori che segnano il nostro stesso destino. La Champions è il coronamento di una stagione indimenticabile in cui abbiamo vinto anche il campionato e la Supercoppa di Spagna. E soprattutto, siamo tornati a ricevere l'affetto del pubblico dopo due anni di pandemia. Questi titoli sono lo stimolo più grande per continuare a vincere. Questi successi affondano le radici sui valori che hanno forgiato la nostra storia in 120 anni: fatica, sacrificio, miglioramento personale, umiltà e solidarietà. Questo gruppo di giocatori ha lasciato l'anima in campo per realizzare i sogni di tutti i madridisti e rappresenta un punto di riferimento per milioni di persone in tutto il mondo. Questa squadra, con il suo staff tecnico al timone, è una grande famiglia".

Florentino Perez: “Quinta Champions in otto anni, ma noi stiamo pensando già alla quindicesima” - immagine 1

STORIA -  Il Real Madrid ha scritto di nuovo la storia ma ci sono ancora altre pagine da riempire. "Certamente, questa Coppa dei Campioni sarà ricordata a lungo e come una delle più belle. Abbiamo battuto quattro delle migliori squadre del mondo credendoci sempre, sino alla fine. E trionfare contro un club leggendario come il Liverpool dà ancora maggior valore al cammino. La "quattordicesima" e la trentacinquesima Liga rappresentano un motivo di orgoglio per tutti i madridisti. Questo è un club speciale. Il nostro capitano, Marcelo, che è il calciatore con più titoli della nostra storia. Ieri ha vinto il 25esimo titolo. Ancelotti è diventato il primo allenatore a vincere quattro Coppe dei Campioni e i cinque campionati maggiori. Questa è stata la nostra quinta Coppa dei Campioni in otto anni, ma noi stiamo già pensando alla quindicesima".