calcio

Fino a data da destinarsi: Griffiths, bomber del Celtic, si prende una pausa dal calcio

Brendan Rodgers, allenatore del Celtic, conferma che il suo attaccante Leigh Griffiths si prenderà un periodo di pausa dal calcio fino a data da destinarsi. E non è solo una questione di problemi fisici...

Redazione Il Posticipo

Spesso si tende a ‘robotizzare’ i calciatori. Si arriva quasi a pensare che siano degli automi dotati di certe caratteristiche e nient’altro. C’è quindi chi ha un gran tiro, chi è dotato di velocità e chi di dribbling e quando uno dei propri giocatori preferiti non scende in campo a volte si può addirittura mettere in discussione l’abilità dell’allenatore per non averlo schierato. L’allenatore, però, oltre a conoscere le caratteristiche tecniche dei giocatori vive anche il loro lato umano. Proprio come Brendan Rodgers, tecnico del Celtic, che ha comunicato che Leigh Griffiths si prenderà un indefinito periodo di stop dal calcio. E non solo per guai fisici.

PROBLEMI -Leigh sarà fuori dal calcio per un certo periodo di tempo. Sta combattendo con alcuni problemi da un certo numero di mesi ed è stato straordinario a riuscire a giocare e a segnare tutti i gol che ha fatto. Ma è arrivato a un punto in cui tutto ciò è estremamente faticoso e gli daremo tutto l’aiuto professionale di cui ha bisogno per tornare a sentirsi nel posto giusto. Certo, per questo c’è bisogno di trovare un po’ di felicità”. Oltre ai problemi fisici, specialmente al ginocchio, che vanno e vengono da un po’, sembrano dunque esserci come conferma Rodgers anche delle pressanti questioni personali da risolvere.

GARANTISCE RODGERS - Sul ventottenne, in conferenza stampa, Rodgers continua: “È padre di quattro figli è un bravo ragazzo ma in questo momento il calcio e la vita sono duri per lui. Gli sto vicino, abbiamo un forte legame. Ha avuto una serie di problemi all’interno e all’esterno dell’ambiente calcistico e fortunatamente per lui, per questi problemi è disponibile un gran supporto lì fuori… parlarne non è una debolezza”. Ci sono però già delle fonti che parlano di quale sia la possibile causa dei problemi di Griffiths. Secondo il Daily Record Sport, il calciatore sarebbe alle prese con dei problemi correlati al gioco d’azzardo. A prescindere dal genere a cui appartengono le sue preoccupazioni, Brendan Rodgers ha giustamente sottolineato e concluso: “La cosa più importante per un allenatore è il benessere dei giocatori. Vi faremo sapere quando tornerà in gruppo ma ripeto che nel frattempo avrà il nostro pieno supporto”.