calcio

Finale inedita, ma Inter e Bayern non mancano mai!

Il Mondiale di Russia regalerà un atto conclusivo inedito. Ma anche stavolta, spazio alle tradizioni. Come quella per cui all'atto conclusivo del mondiale, da 36 anni a questa parte, arrivano sempre almeno un nerazzurro e un bavarese!

Redazione Il Posticipo

Persino il mondiale delle sorprese, che regala una finale decisamente inedita tra Francia e Croazia, non può prescindere dalle tradizioni. Come quella che dura da sempre e che prevede che, quando si gioca in Europa, ci sia almeno una rappresentante del Vecchio Continente a giocarsi la Coppa. O come quella, un po' più recente, che lega...l'Inter e il Bayern Monaco. Che il mondiale se lo giocano per interposta persona da almeno 36 anni. Dalla finale del 1982, infatti, nelle rose delle finaliste ci sono sempre stati almeno un interista e un bavarese. E anche a Russia 2018, con Perisic e Brozovic da un lato e Tolisso dall'altro, si rende omaggio a questa strana tradizione. Che ha visto competere per il massimo alloro molti nomi illustri.

Potresti esserti perso