Tomori, l’unico gioco è il calcio. Niente FIFA o Fortnite: “Devo studiare”

Tomori, l’unico gioco è il calcio. Niente FIFA o Fortnite: “Devo studiare”

Il giovane difensore del Chelsea parla delle differenze con i suoi compagni di squadra coetanei:niente partite a FIFA e Fortnite, lui studia per laurearsi in Economia e management.

di Redazione Il Posticipo

Il calcio non va sempre d’accordo con i libri. Questo accade per diversi motivi: in primis perché la carriera professionistica richiede molto tempo e molte energie sia fisiche che psichiche. Un altro motivo, che pian piano si sta superando col tempo, è che fare carriera come calciatore rende ‘non indispensabile’ una vera e propria formazione professionale dal punto di vista teorico. Ci sono però diversi calciatori, però, che per passione, studiano e si laureano. Proprio come  ha in mente di fare Fikayo Tomori, giovane difensore del Chelsea. Niente FIFA e Fortnite per lui.

LA LAUREA – Libri, libri e ancora libri. Il ventunenne con passaporto inglese, canadese e nigeriano, rinuncia alla spensieratezza di molti suoi compagni di squadra e colleghi coetanei nei momenti liberi. Oluwafikayomi Oluwadamilola “Fikayo” Tomori sta studiando Economia e Management e uno dei suoi obiettivi, oltre a diventare una stella del Chelsea, c’è la laurea. E a quanto pare, in entrambe le proprie ambizioni sembra essere a un buon punto.

TUTTI GIOCANO MA… – Il ragazzo ha convinto Frank Lampard delle sue qualità togliendo definitivamente lo spazio a Kurt Zouma, tornato dal prestito all’Everton confidando nel posto da titolare, complice anche il blocco del mercato. Gioca e gioca bene e anche se non è ancora una delle stelle indiscusse del club sembra sulla buona strada per diventarlo. Per quanto riguarda la laurea, quest’altro traguardo dovrebbe essere tagliato tra un anno. Il Sun riporta alcune sue dichiarazioni: “Tutti giocano, ma purtroppo io non sono un grande gamer. E credo che il calcio non durerà per sempre: potrei avere un infortunio e comunque quando mi ritirerò voglio avere un piano per la mia vita nel futuro“. Poco da dire. Il ragazzo sembra avere testa, dentro e fuori dal campo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy