Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Figo attacca Fernando Santos: “Tutta colpa sua, non si vincono i Mondiali con Cristiano Ronaldo in panchina!”

Figo attacca Fernando Santos: “Tutta colpa sua, non si vincono i Mondiali con Cristiano Ronaldo in panchina!” - immagine 1
Il cinque volte Pallone d'Oro ha terminato il suo quinto (e quasi certamente ultimo) mondiale in lacrime. Il CT Fernando Santos lo ha lasciato di nuovo in panchina e lo ha lanciato nella mischia solo nella ripresa. E arrivano le critiche...

Redazione Il Posticipo

La sconfitta del Portogallo per mano del Marocco nei quarti di finale della Coppa del Mondo 2022 rimarrà come una delle maggiori sorprese del torneo. Certo, i nordafricani avevano anche già battuto la Spagna, dunque non è esattamente sorprendente che abbiano avuto la meglio anche sui lusitani. Ma per valore medio della rosa ed esperienza a livello internazionale, i pronostici erano tutti per Cristiano Ronaldo e compagni. Già, CR7. Il cinque volte Pallone d'Oro ha terminato il suo quinto (e quasi certamente ultimo) mondiale in lacrime, ma non è stato protagonista di tutto il match. Il CT Fernando Santos lo ha lasciato di nuovo in panchina e lo ha lanciato nella mischia solo nella ripresa.

Tanti attacchi per Fernando Santos

—  

E, visto il risultato finale, logico che il tecnico sia finito nel mirino delle critiche. E a fargliele non è stato solo il clan Ronaldo, con la compagna Georgina e le sorelle Katia e Elma che hanno attaccato Fernando Santos attraverso i social. Un messaggio molto negativo è arrivato anche da una vera e propria leggenda del calcio portoghese, ovvero Luis Figo. L'ex Barcellona, Real Madrid e Inter, anche lui vincitore del Pallone d'Oro (nel 2000), ha commentato la decisione dell'allenatore della nazionale, spiegando che lasciare Cristiano Ronaldo in panchina è stato un errore. Queste le sue dichiarazioni, riportate da AS: "Non si può vincere il Mondiale con Cristiano in panchina. Lasciare Cristiano Ronaldo in panchina è stato un errore".

L'opinione pubblica

—  

E quindi, tutto sulle spalle del CT: "Questa sconfitta è responsabilità di Fernando Santos". Figo lo dice senza mezzi termini, ma non è esattamente quello che pensa l'opinione pubblica. Prima degli ottavi di finale contro la Svizzera, il 70% dei tifosi portoghesi era d'accordo con la decisione dell'allenatore di tenerlo in panchina. E anche il risultato roboante contro gli elvetici, un 6-1 con tripletta del sostituto di CR, Gonzalo Ramos, aveva dato ragione a Fernando Santos. Ma si sa, i risultati contano più del resto, dunque ora il commissario tecnico finisce nel mirino. E se persino uno come Figo lo attacca, la legittimità delle sue scelte viene decisamente messa in dubbio. Non il massimo per chi, in fondo, ha vinto un Europeo e una Nations League. Ovviamente, con Ronaldo in campo...