Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Feyenoord-Ajax ad alta tensione: esplosioni a Rotterdam e Amsterdam nei bar frequentati dai tifosi

ROTTERDAM, NETHERLANDS - MAY 08:  UEFA CUP FINALE 2002, Rotterdam; FEYENOORD ROTTERDAM - BORUSSIA DORTMUND 3:2; FEYENOORD ROTTERDAM UEFA CUP SIEGER 2002; JUBEL nach dem Tor zum 3:1 durch Jon Dahl TOMASSON/ROTTERDAM mit Tomasz RZASA, Shinji ONO, Pierre VAN HOOIJDONK  (Photo by Martin Rose/Bongarts/Getty Images)

In questi giorni di vigilia allo scontro tra Feyenoord e Ajax, sono esplosi degli ordigni nei due bar più frequentati dai tifosi delle rispettive squadre. Fortunatamente, nessun ferito. Arrestato un 21enne.

Redazione Il Posticipo

In molti campionati europei, il titolo nazionale è già deciso. In Italia festeggia l'Inter di Antonio Conte, in Inghilterra il City è praticamente campione e anche in Olanda l'Ajax ha già il trofeo in tasca. Francia Germania e Spagna, invece vivranno un finale di stagione acceso. In Eredivisie, però, la rivalità tra Feyenoord e Ajax dipende poco dalla lotta per il titolo. In questi giorni di vigilia allo scontro tra le due compagini, sono esplosi degli ordigni nei due bar più frequentati dai tifosi delle rispettive squadre. Fortunatamente, nessuno è rimasto ferito.

LE ESPLOSIONI - Come riporta il Mundo Deportivo, l'esplosione di venerdì notte al Vak West Cafè sta causando delle tensioni e molta indignazione in Olanda e la polizia sta indagando. Si ritiene che siano stati dei fuochi d'artificio a causare l'esplosione della vetrina del bar di Amsterdam, noto luogo di ritrovo dei tifosi dell'Ajax. La paura è che si tratti di una sorta di vendetta dopo i fatti di Rotterdam di giovedì. Anche nell'altra importante città olandese, infatti, un bar frequentato dai tifosi del Feyenoord è stato coinvolto in un incidente simile e la polizia ha fermato un ventunenne di Amsterdam sospettato di essere coinvolto nelle esplosioni. Paura e indignazione non mancano ma per fortuna non si contano feriti né vittime.

 AMSTERDAM, NETHERLANDS - AUGUST 13: David Neres of Ajax in action during the UEFA Champions League 3rd Qualifying match between Ajax and PAOK Thessaloniki at Johan Cruyff Arena on August 13, 2019 in Amsterdam, Netherlands. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

RIVALITÀ - La rivalità tra le due squadre è molto accesa, da sempre. Ovviamente, a causa delle restrizioni dovute alla pandemia, la partita prevista per domenica tra la squadra della capitale e quella di Rotterdam si svolgerà a porte chiuse. Questo, almeno, si sperava che potesse evitare la gran parte dei tafferugli che non di rado capitano tra le due tifoserie. In questo caso, l'Ajax in giubilo per un trofeo già vinto con 14 punti di vantaggio sulla seconda a 6 giornate dalla fine del campionato, non avrebbe potuto gongolare di fronte ai grandi rivali. Purtroppo, il modo per battagliare, sembra che si sia trovato in ogni caso.