Ferdinand “smaschera” Rooney: “Vuole lo United. Ne sono certo”

Ferdinand “smaschera” Rooney: “Vuole lo United. Ne sono certo”

Ferdinand “smaschera” Rooney. L’ex calciatore dello United conosce molto bene Wazza e, dalle colonne del “Daily Express”, porta avanti la sua tesi: ribadisce che il vero e unico obiettivo dell’ex centravanti dei Red Devils è il ritorno all’Old Trafford.

di Redazione Il Posticipo

Ferdinand “smaschera” Rooney. L’ex calciatore dello United conosce molto bene Wazza e, dalle colonne del “Daily Express”, porta avanti la sua tesi: ribadisce che il vero e unico obiettivo dell’ex centravanti dei Red Devils è il ritorno all’Old Trafford. E in questa ottica l’esperienza al Derby County è un trampolino di lancio.

OBIETTIVO – Rio Ferdinand appare molto convinto della sua tesi: “L’obiettivo finale di Rooney è molto chiaro. Lui vuole andare al Manchester United. E se dice il contrario, mente. Lui ha una “faccia da poker” e sa nascondere bene il proprio gioco. E in questo senso è anche un vantaggio. Iniziando la carriera di allenatore, è meglio tenere tutti i calciatori sulle spine”.

PORTATO – Al netto delle caratteristiche da giocatore, da tappeto e da rettangolo di gioco verde, Ferdinand riconosce all’ex compagno anche di essere portato al ruolo: “Rooney ha tutte le carte in regola per essere un ottimo allenatore. Sa essere diretto e anche instaurare un dialogo allo stesso piano dei ragazzi. Tutto sommato ha una età che gli permette di essere sempre collegato alle nuove generazioni. Parla, per certi versi, la loro stessa lingua”.

PLAYER O MANAGER – Resta da capire se Rooney sarà più player o più manager: Secondo Ferdinand entrambi. “Rooney è stato fortunato. Non capita a tutti di essere allenati da gente del calibro di Ferguson e Capello. E lo stesso vale per Lampard, che ha avuto maestri come Mourinho. Sicuramente Wayne vorrà ricalcarne le orme. Sono certo che inizierà questa avventura con grande entusiasmo e terrà occhi e orecchie ben aperte per apprendere tutti i segreti del coaching. E senza dubbio vorrà ancora scendere in campo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy