Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Ferdinand racconta…l’incontentabile CR7: “Non potete neanche immaginarvi le cose di cui si lamenta quando parliamo al telefono…”

BUDAPEST, HUNGARY - JUNE 15: Cristiano Ronaldo of Portugal celebrates after victory in the UEFA Euro 2020 Championship Group F match between Hungary and Portugal at Puskas Arena on June 15, 2021 in Budapest, Hungary. (Photo by Alex Pantling/Getty Images)

Cristiano Ronaldo sembra nato per lasciare tutti quanti a bocca aperta. Tifosi, addetti ai lavori, ma non solo. Il portoghese riesce continuamente a sbalordire anche i suoi colleghi e i compagni di squadra, come spiega benissimo Rio Ferdinand

Redazione Il Posticipo

Cristiano Ronaldo sembra nato per lasciare tutti quanti a bocca aperta. La sua carriera, i suoi numeri, il suo palmares, ogni singola cosa che lo riguarda, sul campo e fuori, lascia sorpresi tutti. Tifosi, addetti ai lavori, ma non solo. Il portoghese riesce continuamente a sbalordire anche i suoi colleghi e i compagni di squadra. Lo spiega benissimo Rio Ferdinand, che ha vestito assieme a lui la maglia del Manchester United. Il difensore ha raccontato qualche tempo fa al podcast "The Beautiful Game" che il cinque volte Pallone d'Oro, ancora oggi, pensa delle cose così particolari che persino un altro campione vincente come l'inglese non sa...che pesci prendere.

MENTALITÁ - Ferdinand spiega cosa rende davvero speciale CR7. Perchè le doti sono innegabili, ma è l'abnegazione che fa la differenza. "Il talento si è sempre visto che ce lo aveva, ma quello che lo ha sempre reso diverso da tutti gli altri è la sua mentalità. Il suo è semplicemente un modo di pensare che non ha nessun altro, è programmato per puntare sempre al massimo. E tu pensi: 'Wow, questo ragazzino non è contento quando segna un gol decisivo all'ultimo minuto contro il Fulham'. Perchè lui vuole farlo anche in Champions League, vuole farlo con il Portogallo, si alza in continuazione l'asticella da solo".

 BELGRADE, SERBIA - MARCH 27: Cristiano Ronaldo of Portugal reacts during the FIFA World Cup 2022 Qatar qualifying match between Serbia and Portugal at FK Crvena Zvezda stadium on March 27, 2021 in Belgrade, Serbia. Sporting stadiums around Serbia remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Srdjan Stevanovic/Getty Images)

LAMENTARSI - Quindi, il segreto di Cristiano Ronaldo è di non accontentarsi mai. Una spinta continua, che però al suo ex compagno e amico sembra anche un po' assurda. "Ogni tanto ci sentiamo per telefono. Io sto lì e non riesco neanche a spiegarvi tutte le cose di cui si lamenta. non potete immaginarvelo. E penso 'fratello mio, hai conquistato il mondo del calcio e ancora ti preoccupi di quello che dicono di te o del fatto che non ti lodano quanto vorresti?'. Ma è questo quello che manda avanti persone come Cristiano. Ed è ciò che lo rende diverso. Diverso da tutti quanti noi". E infatti, di Cristiano ce n'è uno...