Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

FA Cup, il pubblico non è ammesso negli stadi ma… qualcuno segue le partite dalla gru

(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Si gioca a porte chiuse. Ma chi ha detto che non si possa guardare la partita dal vivo? Due tifosi del Chorley l'hanno fatto in un modo fantasioso ma... non inedito.

Redazione Il Posticipo

L'FA Cup sta regalando tante storie emozionanti. Una squadra semiprofessionistica come il Marine AFC affronterà il Tottenham, l'Aston Villa che pur di non annullare la partita con il Liverpool ha schierato le giovanili. Il Chorley, squadra di sesta divisione, ha battuto il Derby County di Rooney. Certo, i tifosi non hanno potuto festeggiare con la squadra per via delle partite a porte chiuse, ma in due hanno comunque seguito la partita. E l'hanno fatto in un modo fantasioso ma... non inedito.

CILIEGIE - Dietro alla porta e agli spalti, a sinistra del teleschermo, dalle inquadrature si è notato un piccolo elevatore da cantiere. "Cherry Picker", lo chiamano in inglese, ossia una macchina abbastanza alta deputata alla raccolta delle ciliegie. E sopra alla piccola gru, due persone stavano, forse non troppo comodamente facendo il tifo per la squadra di casa. Del resto, è lecito chiedersi perché guardare la partita dal divano di casa quando si può seguire dal vivo senza violare alcuna regola. Certo, non c'era posto che per due persone su quel carrello elevatore ma... a quanto pare, "il dodicesimo uomo in campo" si è fatto sentire.

PRECEDENTI - Le immagini, rintracciabili su talksport.com  fanno il giro del web Tuttavia, bisogna registrare che la soluzione adottata dai due tifosi della contea del Lancashire, seppur geniale, non è né originale né la più estrema. Nel 2018, in Turchia, un tifoso del Denizilspor aggira una diffida guardano la partita della sua squadra del cuore da una gru noleggiata per l'occasione. In Scozia, nello stesso anno, un tifoso del Ayr United viene buttato fuori dallo stadio. Il tempo per andare a noleggiare una gru, evidentemente non c'è. Lui esce dallo stadio ma nota degli alberi più alti attorno allo stadio in corrispondenza di una delle fasce laterali del campo. Si arrampica e si gode la partita a contatto con la natura. Insomma, non sono comportamenti da raccomandare ma regalano almeno un sorriso.