Evra vuole portare Dybala allo United e la Joya all’idea…dice “mi piace”

Un post del francese ha scatenato i tifosi dei Red Devils e mette in allarme quelli della Juventus. Evra parla di Manchester United con cognizione di causa, visto che ora fa l’aiuto allenatore a Carrington. Ma mette in mezzo anche un calciatore della Vecchia Signora, che risponde con un like…

di Redazione Il Posticipo

Patrice Evra non riesce proprio a rimanere lontano dai riflettori. Anche dopo il suo ritiro dal calcio giocato, il francese ha continuato a fare notizia. Tutto merito del suo essere molto social, con un profilo Instagram seguitissimo su cui avvengono…cose abbastanza particolari. Come nel caso di un post che ha scatenato i tifosi dei Red Devils e che mette in allarme quelli della Juventus. Evra parla di Manchester United con cognizione di causa, visto che ora fa l’aiuto allenatore a Carrington. Ma mette in mezzo anche un calciatore della Vecchia Signora…

MERCATO – Una foto con la maglia dello United e un messaggio criptico: “È ora di sporcarsi le mani! Dirigenti del Manchester United, siete pronti a farvi aiutare da noi?”. Il plurale ha insospettito più di qualcuno. E c’è chi ha chiesto al transalpino di occuparsi degli acquisti del club, visto che negli ultimi anni si è sempre parlato della possibilità di ingaggiare un direttore sportivo, una figura nuova nell’organigramma dei Red Devils. La risposta del transalpino arriva e parla di Juventus: “Paulo Dybala sarà il mio primo acquisto”. Con tanto di tag dell’argentino.

MI PIACE – Considerando che nella scorsa estate la Joya è stata vicina al trasferimento a Old Trafford, c’è abbastanza per parlare di un obiettivo più che esplicito. E a chi spinge per un trasferimento già a gennaio, Evra dà un consiglio: “continua a sognare”. Anche questo, interpretabile. Potrebbe essere un modo per spegnere gli entusiasmi, ma anche un invito a non smettere di sperare nell’arrivo del numero 10 della Juventus. E chi ha messo “mi piace” al post? Proprio lo stesso Dybala. Che, se non trova posto a Torino, potrebbe decidere di traslocare oltremanica. Di certo, troverebbe un amico che lo accoglierebbe a braccia aperte!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy